Skip to main content

Sheron Lear sui moduli RTU BOND III e BOND: "Fenomenale"

Dopo 50 anni di istologia, la ricercatrice veterana Sheron Lear ha "assistito a mezzo secolo di rivoluzione tecnologica" nei procedimenti di allestimento ed esame dei preparati colorati.

Dai primi giorni di preparazione manuale ad oggi, Sheron condivide la propria esperienza su come l'efficienza in laboratorio sia migliorata, specialmente dopo l'adozione dei sistemi BOND III e BOND per gli RTU (ready-to-use antibodies, anticorpi pronti all'uso) di Leica Microsystems.

Seleziona il collegamento sopra per leggere l'intero articolo che racconta l'esperienza di Sheron.