Leica Biosystems RM2245

Leica Biosystems RM2245 Microtomo rotativo semi-automatizzato

Rotary Microtomes

Quali sono i pro e i contro delle lame monouso rispetto alle lame convenzionali?

  1. I vantaggi delle lame monouso rispetto alle lame convenzionali
    - Riduzione sostanziale dei costi
    - Coerente riproducibilità della sezione
    - Sezione di qualità costante
    - Sono supportate da tutti i comuni sistemi per microtomia
    - Utilizzabili con tutti i campioni inclusi in paraffina
    - Utilizzabili per tutte le applicazioni di criomicrotomia
    - Non necessitano di costose procedure di ri-affilatura
    - Non sono influenzate dalla qualità della ri-affilatura
    - Non sottopongono il laboratorio a periodi di fermo, lì dove i coltelli, invece, devono essere inviati alla ri-affilatura
  2. Coltelli d'acciaio e lame monouso a confronto con lame standard per microtomo: Un tipico laboratorio istologia gestisce una media giornaliera di 50 - 100 blocchi di campioni e pazienti. A seconda della tipologia dei campioni e delle modalità di taglio del blocco, possono essere lavorati fino a più di 50 campioni giornalieri. Assumendo che il laboratorio gestisca ogni tipo di tessuto tipicamente processato da un laboratorio d'istopatologia, è possibile che necessitino di essere tagliati con lame per microtomia di alta qualità e mantenendo la medesima qualità di taglio, fino a 20 blocchi di campione al giorno.

  3. Lama d'acciaio standard da16 cm profilo-c: Di regola, una lama d'acciaio non riesce a tagliare non più di 80 - 100 blocchi di campione mantenendo costante la qualità di taglio. Di conseguenza, per mantenere intatta la sua performance, necessita di essere ri-affilato regolarmente. Per come sono progettati i portalame dei microtomi, solo il 70% o l'80% dell'estensione totale del margine affilato della lama è utile al taglio. Il rimanente 20% - 30%, a causa dei sistemi di bloccaggio comunemente utilizzati, resta in utilizzabile per tagliare sezioni.

Cosa posso fare se il campione non avanza come previsto?

  1. Verificare le impostazione di avanzamento del campione (micrometro) e accertare che siano corrette.
  2. Attivare l'avanzamento rapido del campione per confermare che la sua sezione di testa stia avanzando.
  3. Selezionare le impostazioni di sgrossatura (ad esempio, 20 µm) e provare a tagliare le sezioni.
  4. Verificare che il portacoltello sia saldamente bloccato.
  5. Se tutte le manovre suggerite non hanno effetto, richiedere l'intervento del Servizio di assistenza tecnica.

Come evitare la deriva del volano manuale?

Il sistema di bilanciamento elastico non è calibrato: Portare il volano manuale a ore 3 il lasciarlo in questa posizione. Se il volarono evidenzia una deriva verso l'alto o verso il basso, vorrà dire che il sistema elastico non è bilanciato e richiede d'essere regolato. Se il volano manuale non mostra derive, non sarà necessaria alcuna regolazione. Qualora fosse necessario un intervento, l'utente può regolarne il bilanciamento agendo sulla vite il registro a testa piatta accessibile attraverso un foro collocato sul lato inferiore del basamento del microtomo. Se la manovra lo richiedesse, rimuovere la vaschetta dei rifiuti. Se la sezione di testa del campione si solleva lentamente, ruotare la vite di registro in senso antiorario, eseguendo 2 o 3 rotazioni complete.

Durante il taglio delle sezioni, il microtomo emette un "rumore sordo"

  1. I cuscinetti lineari sono ingabbiati e hanno raggiunto i loro limiti inferiori: I cuscinetti lineari necessitano di essere puliti puliti, cambiati e, possibilmente, di nuovo lubrificati.
  2. L'allineamento della gabbia del cuscinetto non è corretto: Interpellare il Servizio d'assistenza tecnica.
  3. Quando la retrazione è su "ON" (attiva) viene prodotto un rumore forte e sordo: Disattivare la retrazione ruotando la vita a testa piatta sul retro del microtomo.